Articoli taggati :

sails trials

La rivoluzione Monolithic

742 1024 Millenium Tech

Le vele “monolitiche” stanno segnando una vera e propria rivoluzione. Dopo due anni di Ricerca e Sviluppo e tre di sails trials, da gennaio il Millenium Technology Center ha avviato la commercializzazione di Monolithic, con grande impatto sul mercato.

Monolithic rappresenta infatti la più avanzata tecnologia per la costruzione di vele attualmente presente sul mercato mondiale. Il nome “Monolithic” deriva da monolite, poiché la membrana è resistente e costruita interamente in un unico stampo, come un monolite. Le fibre usate, senza giunzioni, vengono sprettate in modo da costituire strati finissimi impregnati di adesivo bicomponente, che rendono la membrana resistente e leggera. Il procedimento avviene interamente negli stabilimenti di Firenze con macchinari ad altissima tecnologia. Il risultato è una vela che garantisce la massima performance sia in regata che in crociera, perché leggera, morbida e in grado di mantenere perfettamente la forma anche nelle condizioni più dure.

Come già dimostrato da Mascalzone Latino in occasione della scorsa Middle Sea Race, gli ultimi sails trials hanno confermato le qualità di Monolithic: le vele mantengono perfettamente la forma di progettazione, grazie all’efficienza delle fibre che lavorano al 100% al sostegno dei carichi. Sono tre le imbarcazioni testate nelle ultime due settimane: Cookson 50 di Mascalzone Latino, Solaris 60 Terrasavia e il Vismara V62 Mills YORU, con giochi di vele completi. L’efficienza produttiva ha consentito la consegna in 15 giorni lavorativi, con successiva prova in mare.

Il dettaglio dei pesi delle vele:

VISMARA V62 Mills YORU:
– RANDA             70 kgs
– JIB ROLLER     45 kgs

SOLARIS 60 Terrasavia
– RANDA            78 kgs
– JIB ROLLER    46 kgs

Cookson 50 Mascalzone Latino
– RANDA           50 kgs
– JIB 1                 28 kgs
– JIB 2                32 kgs
– JIB 3                31 kgs

“Gli ultimi sails trials hanno confermato e superato ogni nostra aspettativa. La vela rigida trasforma in energia propulsiva i carichi ai quali è sottoposta in modo più efficiente di una vela deformabile, rendendo la barca più veloce, con vantaggi evidenti anche in crociera. In altre parole Monolithic è più morbida, leggera e performante di qualsiasi altra vela presente sul mercato. Siamo molto soddisfatti del successo ottenuto dal prodotto: è la prova che la Ricerca & Sviluppo, in cui investiamo da oltre trent’anni, ha un valore fondamentale nel nostro settore e soprattutto per gli armatori.” Marco Holm e Davide Innocenti, managers del Millenium Technology Center, e Marco Savelli, responsabile del progetto Monolithic.

Ph. Andrea Carloni