Articoli taggati :

Endlessgame

Ottimo inizio di stagione per Millenium alla Vesuvio Race

900 598 Millenium Tech

Come ogni anno, inizia la nuova stagione di regate d’altura con ottimi risultati per le imbarcazioni invelate Millenium.

Apertura alla Vesuvio Race, alla sua seconda edizione, spettacolare regata di 70 miglia con partenza davanti a Torre Annunziata e arrivo a Castellamare di Stabia dopo i suggestivi passaggi sotto costa alle isole di Procida, Ischia e Capri, punti di maggiore bellezza e di grande valore paesaggistico del territorio.

Questi i risultati delle imbarcazioni Millenium:
Vince Sexitoo, Mylius 14E55 di Carlo Varelli, inventario 100% Arxe Carbon.
Bronzo per TestaCuore, Mylius 55 di Riccardo Ciciriello, inventario 100% Monolithic.
Quinto posto, infine, per Endlessgame, Cookson 50 di Pietro Moschini, inventario Arxe/Monolithic.

Il commento di Carlo Varelli:

“Torniamo sui campi di regata con un inaspettato primo posto con la nuova barca, appena ribattezzata Sexytoo (ex Twin soul). Equipaggio storico che da 20 anni regata insieme e che ha trovato subito i ritmi giusti ed il giusto feeling con la barca e le nuove vele con asimmetrici armati in testa d’albero. Splendida regata con condizioni di vento eccezionali su un percorso affascinante. Un inizio di stagione esaltante in vista del prossimo impegno alla Roma per tutti.
Particolare ringraziamento va alla Veleria Millenium che ha confezionato un gioco di vele perfetto, che ci ha consentito di essere da subito sui target. Ora non possiamo fare altro che migliorare per sfruttare al massimo le potenzialità della tecnologia Millenium ARXE Carbon.”

Complimenti a tutti gli equipaggi e agli armatori!

Home 2019

2018: Endlessgame è Campione Italiano Offshore & migliore barca italiana nelle regate di grande altura

705 443 Millenium Tech

Dopo la premiazione ufficiale di ottobre tenutasi a Trieste allo Yacht Club Adriaco, il Red Devil Sailing Team festeggia la vittoria al Reale Yacht Club Canottieri Savoia di Napoli. Una stagione faticosa ma piena di soddisfazioni per il team del Cookson 50 capitanato da Pietro Moschini, che ha vinto in overall e in classe A il Campionato Italiano Offshore 2018 e si è aggiudicato lo speciale FIV Trophy durante l’ultima Rolex Middle Sea Race.

Endlessgame ribadisce così il suo ruolo di migliore barca italiana nelle regate offshore. Il titolo di Campione Italiano è calcolato sul conteggio dei punti complessivi realizzati in occasione di cinque regate di grande altura (Roma per Tutti, Regata dei Tre Golfi, 151 Miglia, Regata dei Cinque Fari e Palermo-Montecarlo), le cinque prove nel corso delle quali il Cookson 50 ha costruito il proprio successo quest’anno. Il FIV Trophy è invece assegnato alla migliore barca italiana classificata durante la Rolex Middle Sea Race.

L’inventario di Endlessgame è Millenium Monolithic, personalizzato per un utilizzo severo durante le regate offshore e disegnato sulle caratteristiche specifiche di un’imbarcazione di tipo canting keel. Le vele sono state disegnate e prodotte nei nostri stabilimenti di Firenze.

Tutto lo staff del Millenium Technology Center si complimenta e ringrazia l’armatore Pietro Moschini e il Red Devil Sailing Team, composto da: Giuseppe Puttini, Gabriele Bruni, Stefano Pelizza, Pierluigi Fornelli, Pietro D’Alì, Andrea Ballico, Mario Noto, Giovanni Buono, Giuseppe Leonardi, Francesco Izzo. Gabriele Bruni e Giuseppe Leonardi fanno inoltre parte della famiglia Millenium da gennaio 2017.

RMSR 2018: le migliori barche italiane sono invelate Millenium

960 615 Millenium Tech

Si è conclusa la Rolex Middle Sea Race 2018, al suo 50esimo anniversario, con risultati che confermano l’eccellenza delle barche italiane invelate Millenium. Bellissima regata, condizioni faticose ma nessuna delle vele ha subito danni.

Lunz Am Meer, Swan 651, ha tagliato il traguardo dopo 3 giorni, 13 ore, 3 minuti e 44 secondi, posizionandosi 4° in IRC overall a un solo minuto dal terzo classificato e 2° in IRC/Class 4.

Endlessgame, Cookson 50, ha tagliato la linea del traguardo alle 13:08, impiegando 3 giorni, 1 ora, 18 minuti e 41 secondi a coprire le 606 miglia del percorso, sesta in assoluto. Per quanto riguarda la classifica in compensato si posiziona 3° in ORC overall, 1° in ORC/Class 2 & 2° in IRC/Class 2. A bordo con il Red Devil Sailing Team, Gabriele Bruni e Giuseppe Leonardi del Millenium Technology Center.

Il team Millenium ringrazia e si complimenta con gli armatori e gli equipaggi per gli ottimi risultati!