Articoli taggati :

risultati

Le Coq Hardi Campione Nazionale del Tirreno 2016

1024 681 Millenium Tech

Napoli. Con le prove del Campionato Nazionale del Tirreno di questo week end si è conclusa la Settimana dei Tre Golfi, organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia e iniziata la scorsa settimana con la 62esima edizione della Regata dei Tre Golfi.

Le Coq Hardi di Maurizio Pavesi, l’X-41 portacolori del Circolo del Remo e della Vela Italia con full inventory Millenium, vince la classe ORC A Crociera-Regata guadagnando il titolo di Campione Nazionale del Tirreno 2016.

Gli altri vincitori sono Scugnizza Total Lubmarine in classe ORC Regata e Sagola Biotrading in ORC B Crociera-Regata e IRC.

Le condizioni meteo sono stati instabili, con vento debole il venerdì e la domenica e venti moderati ma non costanti come intensità e direzione della giornata di sabato.

Complimenti all’armatore e all’equipaggio.

Gavitello d’Argento 2016

960 641 Millenium Tech

Altro successo per il Cippa Lippa 8 al Gavitello d’Argento organizzato dallo Yacht Club Punta Ala, che si aggiunge agli ottimi risultati ottenuti dalle imbarcazioni invelate Millenium in questa stagione velica.
Il Cookson 50 di Guido Paolo Gamucci si aggiudica il secondo posto nel raggruppamento ORC International, preceduto dal Grand Soleil 46 Pierservice Luduan di Enrico De Crescenzo.

La competizione, che si è svolta dal 20 al 22 Maggio nelle acque che circondano il promontorio toscano di Punta Ala, ha visto i primi due giorni di vento forte e un calo della brezza nel terzo giorno, che ha costretto il Comitato di Regata a decidere per una riduzione del percorso durante la seconda prova. Sono state due le prove a bastone portate a termine, con doppio successo per il Cippa Lippa 8 (YCPA 1) in IRC.

I nostri rinnovati complimenti all’armatore e all’equipaggio.

62esima Regata dei Tre Golfi: gli eccezionali risultati delle imbarcazioni invelate Millenium

960 640 Millenium Tech

Si è conclusa sabato la 62esima Regata dei Tre Golfi, partita Venerdì 13 Maggio a mezzanotte, con percorso Napoli-Ponza-Isolotti de Li Galli ed arrivo a Napoli, dopo un percorso di circa 170 miglia in uno scenario di eccezionale bellezza. La regata è valida per il Campionato Italiano Offshore 2016.
Protagonista è stato il vento robusto: partenza con 16-18 nodi a mezzanotte, poi navigazione con 28-30 nodi, come non accadeva da decenni.

Risultato straordinario per il Cippa Lippa 8 di Guido Paolo Gamucci (skipper Francesco Diddi, tattico Roberto Spata) che per la seconda volta consecutiva alla Tre Golfi taglia il traguardo primo in tempo reale e vince la Coppa Gustavo d’Andrea. Inoltre, con 170 miglia percorse in appena 16 ore, 44 minuti e 13 secondi batte il record detenuto da My Song dal 2006. A bordo Matteo Holm del Millenium Technology Center, che ha curato il programma vele del Cookson 50.

Alla sua prima Tre Golfi vince la classifica ORC, classe 3-5 Angry Red, T-34 di Domenico Cicala, Campione Italiano nel 2014, con al timone Carlo Varelli, Presidente del Club Nautico della Vela.

3° classificato in IRC overall Shirlaf, Swan 65 di Giuseppe Puttini con Paolo Cian nel ruolo di skipper e Stefano Pelizza nelle vesti di navigatore. Per Shirlaf, la Regata dei Tre Golfi è stato il primo appuntamento agonistico della stagione 2016. Lo Swan 65 è una barca leggendaria, entrato nella storia con la vittoria alla prima edizione della Whitbread Round The World Race, il giro del mondo a vela in equipaggio.

I nostri complimenti a tutti gli armatori e ai loro equipaggi.

La Lunga Bolina: Cippa Lippa 8 si aggiudica il Trofeo Millenium

717 477 Millenium Tech

La Settima edizione de La Lunga Bolina – Trofeo Millenium si è conclusa a tempo record. La prima tappa del Campionato Italiano Offshore e del Trofeo Arcipelago Toscano ha riservato ai partecipanti una condizione meteo molto stimolante e tutte le imbarcazioni hanno portato a termine la regata in tempi rapidissimi.

Primo sulla linea, alle 11.12’.54’’, Cippa Lippa 8, Cookson 50 di Guido Paolo Gamucci con full inventory Millenium / Monolithic e con al timone Francesco Diddi e alla tattica Roberto Spada. Il Cookson 50 ha inoltre stabilito il nuovo record della regata con 18h, 57’ 54’’. Dopo una seconda partenza valida alle 16.15, superata la boa di disimpegno, Cippa Lippa ha aperto una lunga fila di imbarcazione sotto spinnaker che rapidamente si sono dirette verso Giannutri (a sinistra) con 10/12 nodi da SO. Un calo all’altezza del Giglio (a destra) e poi dritti verso la “temuta” boa a terra di Pozzarello, dove il vento ha iniziato a venire da N/NE. Un po’ di bolina verso le Formiche e poi una lunga discesa verso Riva di Traiano.

Sul podio Scricca, Comet 38S di Leonardo Servi, con full inventory Millenium / Monolithic, che con il Bluone Sailing Team si aggiudica il 2° posto Overall in ORC e 1° Classe e il 3° posto Overall in IRC e 1° Classe.

Questi i podi:

OVERALL ORC
1 ITA13069, CARBUREX GLOBULO ROSSO, ESTE 31, ALESSANDRO BURZI
2 ITA31041, SCRICCA, COMET 38S, LEONARDO SERVI
3 ITA7668, MIDA, 3/4 TONNER, RICCARDO MAVIGLIA

OVERALL IRC
1 ITA13069, CARBUREX GLOBULO ROSSO, ESTE 31, ALESSANDRO BURZI
2 ITA7668, MIDA, 3/4 TONNER, RICCARDO MAVIGLIA
3 ITA31041, SCRICCA, COMET 38S, LEONARDO SERVI

X2 ORC
1 ITA16950, LUNATIKA, SUNFAST 3600, STEFANO CHIAROTTI
2 ITA14887, ARGO, FIRST 44.7, LUCIANO MANFREDI
3 ITA12447, CUOR DI LEONE, JOD 35, ISIDORO SANTECECCA

X2 IRC
1 ITA16950, LUNATIKA, SUNFAST 3600, STEFANO CHIAROTTI
2 ITA12447, CUOR DI LEONE, JOD 35, ISIDORO SANTECECCA
3 ITA14887, ARGO, FIRST 44.7, LUCIANO MANFREDI

Il Millenium Technology Center, che quest’anno ha affiancato il suo brand a quello della regata, si complimenta con gli armatori e i loro equipaggi.

Appuntamento per il 5 Maggio 2016 alle ore 18:30 presso il Circolo Canottieri Aniene di Roma per la premiazione.